You are currently viewing HOPEFUL: Una nuova iniziativa Europea per l’integrazione dei giovani immigrati nel sistema scolastico nazionale

HOPEFUL: Una nuova iniziativa Europea per l’integrazione dei giovani immigrati nel sistema scolastico nazionale

HOPEFUL è un’iniziativa europea, che mira a rafforzare le competenze degli insegnanti nell’insegnamento della matematica, dell’alfabetizzazione e delle competenze digitali agli studenti immigrati al fine di promuovere la loro integrazione nel sistema scolastico nazionale e migliorare le loro prestazioni scolastiche.

Dato che i giovani immigrati non parlano la lingua del paese ospitante e/o l’inglese e che la maggior parte di loro potrebbe essere stata fuori dal sistema scolastico per un certo periodo di tempo, è importante che gli insegnanti nei paesi ospitanti acquisiscano competenze specifiche al fine di soddisfare con successo i loro bisogni educativi.

HOPEFUL svilupperà uno strumento diagnostico per la valutazione delle lacune e dei bisogni dei giovani immigrati, nel campo dell’alfabetizzazione, della matematica e delle competenze digitali e, al contempo, amplierà le competenze degli insegnanti su questi temi, con l’obiettivo di rispondere meglio alle esigenze educative di questi studenti e di ridurre la loro dispersione scolastica.

Nello specifico, HOPEFUL identificherà le competenze che gli insegnanti della scuola secondaria dovrebbero possedere per un insegnamento adeguato dell’alfabetizzazione, della matematica e delle competenze digitali ai giovani immigrati, sulla base delle quali progetterà un programma di sviluppo delle capacità per gli insegnanti della scuola secondaria e i consulenti/consiglieri scolastici. Svilupperà anche uno strumento diagnostico per valutare le lacune e le esigenze di questi studenti e svilupperà una piattaforma online in cui gli insegnanti potranno trovare moduli digitali per la loro formazione.

Il progetto, della durata di due anni, è finanziato dal programma Erasmus + dell’Unione Europea ed è implementato in Grecia, Italia, Malta e Cipro dalle seguenti organizzazioni: KMOP – Social Action and Innovation Centre (Grecia), Solidarity and Overseas Service Malta (Malta), Cardet (Cipro), CESIE (Italia) e Verein Mutlikulturell (Austria).

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il Sito Web del progetto: https://www.hopeful-project.eu/

O contattare: giulia.siino@cesie.org

Scarire.

 

Lascia un commento